Aspetti fondamentali della grammatica dell'Interlingua


Edizione ampliata a cura di P. Castellina dell'opera originale di H. Pellegrini pubblicata da Ric Berger, Morges (Svizzera)

"Longe tempore on ha proclamate que le linguas natural son troppo irregular pro poter formar un lingua international. Al contrario, si on accepta un certe elasticitate e le leges phonetic, on es fortiate admirar le remarcabile regularitate del derivation in le parolas international veniente de latino. Le sol torto del fabricantes de linguas international es voler le absolute regularitate, le absolute logica, le absolute scriptura phonetic. Linguas non es creationes mathematic, ma creationes del vita, que es un altere cosa" (Ric Berger).

  1. L'alfabeto
  2. La pronuncia
  3. L'ortografia
  4. L'accento tonico
  5. L'articolo
  6. Il nome
  7. L'aggettivo
  8. Gli aggettivi e i pronomi dimostrativi
  9. Gli aggettivi e i pronomi possessivi
  10. I pronomi
  11. Il verbo
  12. L'avverbio
  13. I numeri
  14. Le interiezioni
  15. Le preposizioni
  16. Uso della preposizione "a"
  17. La questione dei pronomi relativi
  18. Uso del pronome "que"
  19. Uso del pronome "qui"
  20. Uso di "quello che" (lo que)
  21. Uso di "le qual".
  22. Uso di "cuje"
  23. Le congiunzioni